TROVI UN ANIMALE FERITO

Purtroppo troppo spesso a causa di incidenti stradali, di surriscaldamenti climatici, di disattenzioni e/o della cattiveria umana può capitare di imbattersi in animali feriti. Cosa fare?

Prima di tutto dobbiamo stabilire in cosa ci siamo imbattuti:

  • Gli animali d’affezione o da compagnia come cani e gatti prevedono un’iter ben preciso attraverso il servizio Veterinario Asur e/o le cure d’emergenza (qualora fosse possibile) attraverso un Veterinario privato.
  • Gli animali selvatici invece vanno gestiti attraverso altri enti, come il Cras, purtroppo molti di questi non rientrando nella categoria degli animali protetti vengono spesso semplicemente abbattuti o lasciati a se stessi.

Se ciò che hai trovato è un gatto ferito:

Il micio che hai trovato potrebbe essere un gatto randagio appartenente quindi a qualche colonia o un gatto di proprietà. Ad ogni modo l’Asur può intervenire per il recupero e le cure del gatto ma, come spiegato in precedenza, le Legge prevede che l’Asur intervenga per recupero e cure del gatto che poi verrà ri-liberato sul territorio esattamente nello stesso punto in cui è stato recuperato, chiaro che se il gatto fosse fornito di microchip e fosse di proprietà verrà ricontattato il proprietario in principio. In alcune situazioni però le tempistiche Asur potrebbero richiedere fino a due ore per l’intervento e queste potrebbero esser fatali per il gatto incontrario, molte persone quindi decidono di portare a proprie spese il gatto dal proprio Veterinario, se decidete di agire in questo modo sicuramente avrete fatto un’azione di gran cuore ma dovete esser consapevoli che a quel punto le spese e la gestione successiva del micio ricadrà su voi pertanto vi consigliamo di contattare le Associazioni di zona per attivare un possibile ritrovamento dell’eventuale proprietario (qualora il micio fosse sprovvisto di microchip) e/o un’eventuale adozione futura.

Se ciò che hai trovato è un cane ferito:

Come accennato in precedenza anche per i cani il recupero va effettuato attraverso Asur e non è previsto dalla Legge la possibilità di spostarsi con l’animale ma nel caso in cui l’animale fosse visibilmente grave è comunque possibile richiedere un primo intervento d’urgenza a un Veterinario privato, comunque consapevoli che le spese dello stesso ricadranno su voi qualora il cane fosse sprovvisto di microchip e/o il proprietario si rifiutasse di pagarne le spese. Ovvio che se un proprietario si rifiuta di pagare le spese mediche del proprio cane salvato d’urgenza forse la segnalazione alle Guardie è di diritto perché denota ben poco interesse nei confronti del proprio animale.

Se ciò che hai trovato è un animale selvatico: 

In questo caso l’Asur non è associabile all’intervento, a meno che non siano altri organi a contattarli per un abbattimento sul posto dell’animale. In genere se trovate un selvatico ferito gli organi da contattare sono Cras e/o Forestali. Purtroppo come spiegato in precedenza alcuni animali non essendo protetti tendono a non potersi permettere il lusso delle cure.

 

In qualsiasi dei casi sopracitati rimaniamo comunque a disposizione come Associazione per consigli e aiuti nelle varie situazioni.