Cani e ALLERTA METEO

I cani spesso hanno paura dei temporali, questo accade perché i loro sensi sono notevolmente più sviluppati rispetto quelli dell’uomo. Nello specifico il cane ha un udito 4 volte superiore rispetto al nostro, ora immaginate quanto possono esser violenti quei forti tuoni temporaleschi che spesso fanno sobbalzare anche noi.

Si dice che questa problematica sia maggiormente riscontrata in alcune razze rispetto che in altre, ciò che si sa di certo però è che la genetica spesso incide su questo fattore, una mamma particolarmente fobica è verosimile che possa metter al mondo cuccioli soggetti alla medesima fobia, alcuni cani invece scatenano questa paura a causa di un trauma più o meno grande.

Non tutti gli animali però manifestano questa fobia allo stesso modo, alcuni si nascondono, altri tremano, altri ancora guaiscono o abbaiano. Ci sono cani che sono maggiormente fobici da cuccioli ma c’è anche chi non manifesta nulla per buona parte della propria vita per poi scatenarsi in età adulta con comportamenti inaspettati.

Nel nostro percorso di ricerca abbiamo riscontrato che, statisticamente parlando, durante i temporali vengono smarriti il 30% in più degli animali. Questo accade perché molti proprietari tendono a lasciare i cani in giardino durante la loro assenza.

Anche i proprietari più attenti a volte vengono ingannati dagli atteggiamenti poco chiari dei propri cani. Ci teniamo a precisare che anche l’olfatto è tra i sensi maggiormente sviluppati del cane, ciò fa si che le correnti temporalesche vengano percepite da loro ore prima rispetto allo scatenarsi dello stesso evento e questo è un dettaglio che non va mai sottovalutato.

Cosa fare per evitare la fuga? 

Non lasciate i vostri cani in giardino durante le allerte meteo o in previsioni di condizioni avverse

Non lasciate in giro nemmeno i vostri gatti perché seppur meno soggetti possono esser comunque spaventati dagli eventi atmosferici

Non sguinzagliate i cani in passeggiata in aree non adeguatamente recintate

Se avete difficoltà serie a tenere i vostri cani all’interno delle abitazioni vi consigliamo di munirvi di un collare gps, questo tipo di collari servono non solo a ritrovare il cane in tempi brevi ma anche a creare un perimetro digitale attorno all’abitazione che se varcato dallo stesso cane attiverà una notifica sul vostro telefono. La velocità d’azione sullo smarrimento dei propri animali è fondamentale per poterli ritrovare sani e salvi. Potete acquistare un collare gps direttamente su Amazon cliccando su questo link https://amzn.to/3P5luZ6

 

Potrebbero interessarti anche...